Davide Fantasia

Tema di ricerca:“Il tempo è la cattiva coscienza dei filosofi”. Tempo e memoria tra Schelling e Hegel

Tutor: prof.Luigi Antonio Manfreda

E-mail: dav.fantasia@gmail.com

I. Interventi

  1. Presentazione L’indicazione formale in Heidegger e la filosofia positiva di Schelling: prospettive per un confronto, svolta all’interno del Quarto Ciclo del seminario “Via d’uscita dalle macerie”, Etica nella crisi, presso l’Istituto Italiano per gli Studi filosofici (Scuola di Roma), Roma 10 aprile 2014.  
  2. Comunicazione Il concetto di personalità in Schelling, svolta all’interno del Corso di perfezionamento in ‘Modelli e categorie della filosofia contemporanea’ (proff. Francesco Miano e Luigi A. Manfreda), presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Roma 7 maggio 2015.  
  3. Presentazione: Il periodo di Erlangen (1820-1821) nella filosofia di Schelling, tenuta presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli 16 giugno 2016.
  4. Presentazione: Il potere della rinuncia. Libertà e dislocazione in Schelling, tenuta presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli 13 dicembre 2016.
  5. Comunicazione: L’esperienza dell’aporia. Cosmopolitismo e conflitto in Derrida e Patočka, svolta all’interno del seminario, Il cosmopolitismo e le sue aporie. Nazione, Stato, Unione europea, cosmopoli (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 31 maggio 2017).
  6. Relazione: Sull’abisso del trapasso. Tragedia e dono del tempo in Hölderlin e Schelling, svolta all’interno del convegno, Tempo tra esattezza e infinito. IX Convegno Interdisciplinare dei Dottorandi e Dottori di Ricerca, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, 14-15-16 giugno 2017.  

II. Pubblicazioni                                                                           

  • Articoli/Saggi:

1. Tramonto e krísis dell’Europa. Heidegger, Przywara, Nancy, in “λeússein”, VII, 3 (2014), pp. 123-126, ISSN 1974-5818;  

2. La teologia sulla tracce di Heidegger?, in “Dialeghestai”, 17 (2015), ISSN 1128-5478;

3. Tempo, festa e musica. Lo sguardo di Kieślowski letto attraverso la decisionein Benjamin, in “quaderni di inSchibboleth”, 4 (2015), pp. 97-124, ISSN 2279-9303;    

4. Responsabilità e tragedia dell’impossibile. Pensare il politico con Patočka e Derrida, in “quaderni di inSchibboleth”, 8, 2 (2017), pp. 23-59, ISSN 2279-9303;   

5. Temporalità e memoria in Schelling ed Hegel. Dal sapere assoluto alle Età del mondo, in “il cannocchiale”, XLIII, 1 (2018), pp. 91-148, ISSN 0008-5618;  

6. Tragedia e dono del tempo in Hölderlin e Schelling, in Aa.Vv., Tempo. Tra esattezza e infinito, 3 voll., Atti del IX Convegno interdisciplinare dei Dottorandi e Dottori di Ricerca, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, 14-16 giugno 2017, Universitalia, Roma 2019, vol. II, pp. 167-186, ISBN 978-88-3293-199-0.

  • Discussioni/Rassegne/Dibattiti:

1. Schelling, ovvero l’odissea della libertà. Alcune considerazioni a partire dalle ultime pubblicazioni in Germania, in “il cannocchiale”, XXXIX, 2-3 (2014), pp. 231-268, ISSN 0008-5618;

2. “La teologia politica come problema ermeneutico”. Alcune considerazioni a partire dal testo di Pietro De Vitiis, in “Giornale di Filosofia della Religione”, 7 (2015), ISSN 2284-2950;    

3. Sul “caso Heidegger”. Note al testo di A. Fabris (a cura di), Metafisica e antisemitismo. I Quaderni neri di Heidegger tra filosofia e politica, in “Tempo Presente”, 418-419 (2015), pp. 43-47.

  • Protocolli:

Protocollo al Quarto Ciclo del Seminario “Via d’uscita dalle macerie”, Etica nella crisi, dell’IISF, Scuola di Roma, 9-11 aprile 2014.

  • Recensioni/Note critiche/Schede:

1. Percorsi della libertà in Claudio Ciancio, in “il cannocchiale”, XXXVIII, 1 (2013), pp. 187-195, ISSN 0008-5618;

2. Note al Libretto sulla vita dopo la morte di Fechner, in “il cannocchiale”, XXXIX, 2-3 (2014), pp. 301-309, ISSN 0008-5618;

3. Paolo Farina/Maria Antonietta Vito (a cura di), In dialogo con Simone Weil. Le provocazioni della Lettera a un religioso, in “Dialeghestai”, 17 (2015), ISSN 1128-5478;

4. Xavier Tilliette, Gesù romantico, in “Giornale di Filosofia della Religione”, 13 (2016), ISSN 2284-2950;

5. Gianfranco Dalmasso, Hegel, probabilmente. Il movimento del vero, in “Ágalma”, 34 (2017), pp. 109-112, ISSN 1723-0284;

6. Manuel Rossini, I non luoghi dell’inumano. Maschera e catastrofe: sulle tracce di Ernst Jünger, in “Pólemos”,  XI, 2 (2018), pp. 215-228, ISBN 978-88-31928-39-7.

Dottorandi (Scsf)