Presentazione


Il Dottorato di ricerca in Storia e Scienze filosofico-sociali aggrega ambiti disciplinari e interessi di ricerca diversificati, comprendenti Storia medievale, moderna e contemporanea, Storia economica, Storia del Cristianesimo e delle Chiese, Filosofia politica, teoretica, morale, Estetica e Sociologia.

La collaborazione e il confronto didattico-scientifico tra ambiti disciplinari diversi è caratteristica fondante del corso, che ha come suo obiettivo prioritario quello di formare giovani ricercatori in grado di raggiungere livelli di eccellenza nell’analisi storico-filosofica e nella consapevolezza metodologica.

Le competenze acquisite potranno essere spese nella ricerca scientifica legata alle strutture universitarie, ma naturalmente anche in tutti quei settori dell’organizzazione culturale promossa da enti pubblici e privati che richiedono operatori di alto livello.

L’attività didattica prevede, nel quadro di un’ampia internazionalizzazione, lo svolgimento di  conferenze e seminari con studiosi italiani e stranieri. Sono allo stesso tempo fortemente favoriti gli scambi e i soggiorni all’estero dei dottorandi.

Il Dottorato è organizzato in due curricula: Storia e Scienze filosofico-sociali.